Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.
  • 22-04-2022
  • ▾ TROFEO ENDURO HUSQVARNA 2022

TROFEO ENDURO HUSQVARNA: LA PASSIONE RIPARTE DA CASTIGLION FIORENTINO

TROFEO ENDURO HUSQVARNA: LA PASSIONE RIPARTE DA CASTIGLION FIORENTINO
OLTRE 150 PILOTI AL VIA DELLA PRIMA TAPPA DELL’EDIZIONE 2022 DEL MONOMARCA HUSQVARNA. METEO E PERCORSO ECCELLENTI PER UNA STRAORDINARIA GIORNATA DI DIVERTIMENTO INSIEME

Un clima primaverile e un tracciato spettacolare ha accolto la prima prova del Trofeo Enduro Husqvarna 2022, disputata sulle colline di Castiglion Fiorentino (AR) che dominano la Valdichiana, dove oltre 150 piloti si sono dati appuntamento in quello che si conferma come una delle realtà più importanti nel panorama dell’Enduro nazionale, animata da moto fra le più innovative e distinte nel mondo dell’enduro e da piloti appassionati e competenti.

Le condizioni ideali hanno accontentato anche i palati più esigenti, con le tre prove speciali cronometrate (2 Cross Test e 1 Enduro Test) che hanno divertito i più allenati ma anche chi vede la moto come un momento di svago tra amici. Tutte le fasi di gara, cronometrate da precisi transponder, si potevano seguire online sulla nuovissima app WHIP LIVE, che rende possibile il monitoraggio di ogni concorrente lungo tutto l’anello di gara, oltre che con i classici risultati sul sito enduro.ficr.it.

Il presidente Massimo Segantini ha diretto benissimo gli uomini del locale Moto Club "Fabrizio Meoni", gestendo al meglio e in ogni dettaglio una gara che ha lasciato tutti contenti e appagati. Questo grazie anche alla splendida ospitalità del borgo di Castiglion Fiorentino e del suo Sindaco Mario Agnelli, che hanno davvero accolto a braccia aperte l’enduro: una disciplina ben radicata e amata in queste terre.

Il weekend si è aperto sabato 9 aprile con la distribuzione del kit per tutti i piloti iscritti all'intero Trofeo, con tanto materiale per impreziosire moto e pilota, e con il briefing del Track Inspector Arnaldo Nicoli, grande protagonista e campione dell’Enduro degli anni 80, che ad ogni tappa è pronto a fornire il giusto consiglio e a mettersi a disposizione per indicazioni di alto valore tecnico.

Nella giornata di domenica 10 aprile le Enduro dalla grande “H coronata” hanno lasciato l'affollato parco chiuso per dare il via alla prima prova a calendario. Perfetto il percorso su 2 giri da 70 km ciascuno, con un fondo che ha goduto delle abbondanti piogge della settimana precedente convertitesi in un sole splendente per tutto il weekend. La gara è partita alle 08:30 senza alcun intoppo, nonostante l’impatto sul percorso del forte vento della notte, e si è svolta sotto un bel sole di primavera in un contesto scenografico e tecnico senza sbavature.

Le classifiche di giornata, che coincidono per ora con quelle di Campionato, vedono un velocissimo Filippo Colarusso imporsi nella Top Class con la sua FE 250, mentre Alessandro Tosana ha vinto la classe 125, Luca Mamone la 250 2T e Mattia Dodi la 300 2T. Tra le quattro tempi, vittoria di Luca Grosso nella classe 250 4T e di Daryl Santi nella 450 con una FE 350. Massimo Chiellini ha conquistato la Veteran 2T e Massimo Camiciottoli la Veteran 4T, mentre la Iron è andata all’inossidabile Elio Cambria e la Super Iron a Edoardo Molinari.
Tra le donne vittoria di Lisa Baldin e nelle Dual Sport di Stefano Turchi, mentre la Special Husqvarna ha visto imporsi Guido Conforti. Dominio di Bike & Co. Voghera nella classifica riservata ai concessionari, mentre quella per i Motoclub è stata vinta dai piacentini del Trial David Fornaroli.

Una giornata, insomma, da ricordare per tanti motivi e che ha riacceso la voglia di ritrovarsi al prossimo appuntamento. Occhi puntati dunque sulla seconda tappa del 24 aprile a Città di Castello in provincia di Perugia, con l’organizzazione del Moto Club Baglioni e l’agio offerto dal ponte del 25 aprile per chi vorrà godersi con più calma la gara e il territorio che la ospita. Paddock e partenza saranno realizzati all’interno del noto crossdromo “Ceccarini” in località La Trogna, con le tre prove speciali per ciascuno dei due giri previsti tutte raggiungibili nel raggio di 300 metri direttamente dal paddock.

Il Trofeo Enduro Husqvarna 2022 è ripartito, vi aspettiamo!

Per maggiori info, naviga nelle sezioni di questo sito!
Torna a tutte le news
14-10-2022

TROFEO ENDURO HUSQVARNA: GARA DI CHIUSURA IN TERRA ETRUSCA

A VOLTERRA (PI) IL TROFEO SI CHIUDE CON UN WEEKEND PERFETTO PER I QUASI 150 PARTENTI DELLA GARA CHE...

Leggi tutto
05-10-2022

TROFEO ENDURO HUSQVARNA 2022: GRAN FINALE A VOLTERRA!

Domenica 9 ottobre i piloti del Trofeo Husqvarna saliranno in pedana per l’ultimo dei cinque appunta...

Leggi tutto
21-07-2022

TROFEO ENDURO HUSQVARNA: LA SORPRESA UMBRA

LA TAPPA “SOSTITUTIVA” DI CITTÀ DELLA PIEVE SI È RIVELATA IMPECCABILE NELL’ORGANIZZAZIONE NONOSTANTE...

Leggi tutto
10-06-2022

VARIAZIONE LOCATION 4' PROVA

La gara in Programma a Savignano sul Panaro (MO) si svolgerà a Città della Pieve

Leggi tutto
08-06-2022

TROFEO ENDURO HUSQVARNA: A EDOLO EMOZIONI D’ALTA QUOTA

TANTISSIMI PARTECIPANTI ALLA TERZA TAPPA DEL MONOMARCA HUSQVARNA, SU UN PERCORSO SUGGESTIVO E RESO P...

Leggi tutto
* I veicoli rappresentati nelle immagini possono differire per alcuni particolari dai modelli di produzione e montare optional disponibili solo a pagamento. Tutte le informazioni relative a volume della fornitura, aspetto, servizi, pesi e dimensioni non sono vincolanti e sono specificate con riserva di errori tipografici, di composizione e di stampa. Con riserva di modifica senza preavviso.